Pizza doppio panello: una pizza d’altri tempi

Pizza Doppio Panello: una pizza d’altri tempi…

Unicità, tradizione e gusto: tutte qualità che si fondono in un prodotto tipicamente partenopeo, la pizza.

Ma parlare di pizza, significa anche parlare di innovazione; caratteristica questa, immediatamente percepibile se solo di dà uno sguardo anche fugace al menù offerto nel mio locale e che ho fortemente voluto contenente un’accurata scelta di pizze.

Sapori nuovi, riscoperti e rivisitati, simboli da sempre di tradizione ma anche di genuinità, risultati però da un’attenta selezione di materie prime, un aspetto che oggi non ci si può certamente permettere di trascurare. In questo caso, ho voluto innovare con passione, perfezionando un prodotto che di per sé già risulterebbe essere forte con l’aggiunta di preziosi e gustosi ingredienti nostrani: friarielli, provola di bufala doc e le indimenticabili polpette di mia nonna Nunzia che con amore e dedizione le preparava qualche ora prima per poi immergerle in un ragù che vantava quasi 16 ore di cottura.

Assaggi e ricordi di domeniche in cucina che ho scelto di trasferire su questa pizza e che spero possano appassionare ed estasiare i palati più malinconici e in cerca di sapori forti e decisi. Un concentrato di sapori indimenticabili: questa è la mia pizza Doppio Panello!

Ingredienti

  • 1 lt di acqua
  • 1.8 Kg di farina 00
  • 50 gr di sale da cucina
  • 4 gr di lievito di birra

Condimento

  • Polpettine di manzo leggermente piccanti
  • 100 gr di provola di bufala DOP
  • 30 gr di scaglie di Grana Padana
  • Basilico fresco
  • Olio EVO